Gravissimo incidente in A26, riaperto il tratto tra Ovada e bivio A7/A26. Sale a 3 il numero delle vittime

13 agosto 2011 0 Di admin

E’ stato riaperto alle 9:20 circa il tratto compreso tra Ovada ed il Bivio per la A7/A26 Diramazione Predosa-Bettole precedentemente chiuso in direzione nord, verso Alessandria, per un incidente che aveva visto il coinvolgimento di 3 auto e nel quale 3 persone sono decedute e 5 sono rimaste ferite.
Sul luogo dell’evento sono intervenuti le pattuglie della Polizia stradale, il personale della Direzione 1° Tronco di Genova ed i mezzi di soccorso sanitario e meccanico.
Al momento il traffico transita su tutte le corsie e si registrano code in movimento tra Masone e Ovada dovute alla precedente uscita obbligatoria ora rimossa.
Dai primi accertamenti sembra che il veicolo contromano, un SUV, fosse guidato da un uomo di nazionalita’ albanese risultato nettamente positivo al test sul tasso alcolemico.
Tale fatto conferma la necessita’ di un’azione legislativa forte, come quella proposta circa l’introduzione dell'”omicidio stradale”.
Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e dei percorsi alternativi sono disponibili attraverso i pannelli a messaggio variabile, su RTL 102.5 FM, ISORADIO 103.3 FM e, in area di servizio, sul circuito televisivo INFOMOVING.Per ulteriori approfondimenti è disponibile il Call Center Viabilità di Autostrade per l’Italia al numero telefonico 840.04.21.21