Guardia di Finanza, rifiuti: il consorzio Salerno 2 non versa il tributo

5 agosto 2011 0 Di admin

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Caserta, su indicazione dei competenti Uffici della Giunta Regionale della Campania, ha accertato l’omesso versamento del Tributo Speciale da parte del Consorzio dei Comuni del Bacino SALERNO 2 conseguente al conferimento di rifiuti nella discarica di S. Tammaro (CE), località Maruzzella negli anni 2009 e 2010.
A fronte del conferimento da parte delle strutture di raccolta dei rifiuti operanti in Caserta per oltre 615 mila tonnellate, il Consorzio SALERNO 2, gestore dell’impianto di Maruzzella, ha mancato di versare alla Regione Campania quale previsto ristoro ambientale oltre 2,5 milioni di euro.
Di questi 1,7 milioni di euro circa, di competenza della Provincia di Caserta e raccolti tramite la TARSU, erano stati nel tempo regolarmente accreditati al Consorzio salernitano che ne ha però omesso il successivo trasferimento.
Oltre al Tributo Speciale, il Consorzio SALERNO 2 dovrà ora versare nelle casse della Regione Campania ulteriori 800 mila euro a titolo di sanzione pecuniaria.
Il risultato odierno si inquadra nell’ampia azione operativa svolta dalla Guardia di Finanza di Caserta nello specifico settore, a sostegno degli sforzi rivolti alla risoluzione della cd “emergenza rifiuti”.