Stalker a 19anni, diventa l’incubo di una coetanea

22 agosto 2011 0 Di admin

A Cassino, i militari del NORM della locale Compagnia, unitamente a quelli della Stazione di Cervaro, traevano in arresto per “atti persecutori, lesioni e danneggiamento” M. A., 19enne del luogo già censito. Decorsa notte il predetto, a seguito di ulteriori atti persecutori, alla guida del proprio scooter bloccava l’autovettura condotta da una 19enne di Cervaro e con a bordo anche il loro figlio infante procurando ad entrambi, a seguito di rottura del vetro della portiera anteriore lato guida, lesioni giudicate guaribili in giorni 3 dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino. Il 19enne con più azioni persecutive del medesimo disegno criminoso, poneva in essere nei confronti della donna una serie di atteggiamenti minacciosi, intimidatori e di molestia, tale da cagionarle un perdurante stato di ansia e timore per la propria incolumità. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.