A dieci anni dalla visita del Santo Padre Frosinone ricorda…

15 settembre 2011 0 Di redazione

Dieci anni fa Frosinone incontrava la santità: erano i giorni tristissimi dell’attentato alle Twin Towers, il cavalieri dell’apocalisse sembrava stessero sul punto di slanciarsi sul genere umano, minacce e disperazione la facevano da padrone. I frusinati ebbero il privilegio di incontrare Pietro, la roccia, Karol Woytila, Giovanni Paolo II. A dieci anni di distanza da quell’incontro, nel luogo che lo ospitò, la parrocchia di S. Paolo ai Cavoni, l’Azione Cattolica Diocesana terrà la riunione aperta del suo Consiglio e ricorderà quello straordinario momento di fede e di umanità. Alle ore 18, nella chiesa sorta proprio sul luogo dove si ergeva il palco papale, ci saranno testimonianze e considerazioni su quello che la visita di Giovanni Paolo II significò e soprattutto poi dell’importanza che quell’evento può avere ancora oggi per Frosinone e l’intera diocesi. Molti di coloro che parteciparono a quell’assemblea di popolo hanno manifestato la loro intenzione di partecipare. “Io c’ero – dice Antonia Protani – e non lo dimenticherò mai. Mai dimenticherò la sua voce e la tenerezza con cui ha parlato alle mamme che hanno portato alla sua presenza i loro piccoli”. E Cinzia Staccone: “io c’ero…che bello …portai anche mio figlio con il passeggino, aveva 14 mesi…posso dire di aver ascoltato un santo e di averlo visto da vicino…”; e ancora Lina Fabi: Giorno indimenticabile: abbiamo incontrato un Santo!”