Aeroporto di Frosinone, Abbruzzese: “Bisogna percorrere la strada del confronto”

20 settembre 2011 0 Di admin

“Ho appreso a mezzo stampa della querelle che vede contrapposti il presidente della società Aeroporto di Frosinone, Gabriele Picano, e i vertici provinciali e regionali di Legambiente. Sono convinto che la questione si risolverà al più presto e non ho alcun dubbio sul fatto che dal confronto fra le parti potrà venire fuori un accordo che terrà in considerazione sia le esigenze di salvaguardia ambientale che quelle di uno sviluppo legato alla realizzazione dell’infrastruttura”. Lo ha dichiarato in una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.

“Sostengo ormai da tempo – ha continuato Abbruzzese – che l’aeroporto di Frosinone sarà una grande opportunità di crescita per la nostra provincia che finalmente potrà dotarsi di un’opera a supporto dei grandi scali romani, che trovano sempre maggiori difficoltà a gestire i flussi turistici, soprattutto quelli low-cost.

Non dimentichiamo – ha sottolineato il presidente – che l’infrastruttura andrà a soddisfare la domanda di trasporto non solo per il frusinate ma anche per altre sei province limitrofe e permetterà al nostro territorio di godere di un consistente ritorno occupazionale. Inoltre, elemento che non va sottovalutato, la Regione Lazio ha già sottoscritto la quota del capitale sociale dell’Adf spa, assumendosi così un impegno di spesa di 1 milione e 350 mila euro, oltre ad aver siglato il protocollo d’intesa per l’attuazione dell’Area Aeroportuale Intermodale di Frosinone.

Non possiamo continuare a percorrere la strada della contrapposizione, sul progetto dobbiamo fare squadra e lavorare ad una seria programmazione politica che vada oltre gli schieramenti.

L’aeroporto di Frosinone, insieme al potenziamento della rete stradale provinciale esistente, all’istituzione di una fermata Tav e alla realizzazione di una metro leggera con la capitale sono opere attese dalle imprese, dai lavoratori e dalle nostre famiglie.

Sono convinto – ha concluso Abbruzzese – che si tratti di una grande opportunità per il Lazio Meridionale e la Ciociaria. Ed è per questo che esorto il presidente di Adf Gabriele Piacano, ma anche gli amministratori del territorio, a continuare ad investire molto del loro capitale politico per sostenere un progetto da cui dipendono molte delle speranze di crescita e sviluppo della nostra provincia”.