Bastonato perchè si è iscritto al sindacato

18 settembre 2011 0 Di admin

Aggredito perchè si era iscritto al sindacato. Questa la “colpa” dell’autotrasportatore 34enne di Cassino dipendente di una ditta di logistica di San Vittore del Lazio che ieri è stato colpito più volte dal datore di lavoro. Il dipendente era tornato da un viaggio a Brescia e ad attenderlo nel piazzale della ditta c’era il datore di lavoro che adirato per la scelta di aver sindacalizzato l’azienda lo ha prima insultato e poi lo ha colpito alla testa con un bastone. Il contrasto tra i due era relativo a un arretrato di stipendi per risolvere i quali il dipendente si era iscritto al sindacato Ugl di Cassino. Una scelta mal digerita dalla proprietà che ha reagito con violenza. La ditta versa in condizioni di crisi un po’ come tutto il settore e queste situazioni di nervosismo ne sono ulteriore riprova.
Er. Amedei