Cacciatori di frodo nell’area protetta di Monte Menola a Pontecorvo

3 settembre 2011 0 Di redazione

Bracconieri scatenati nell’area protetta di monte Menola a Pontecorvo. I residenti della zona denunciano, da alcuni giorni, che cacciatori di frodo, approfittando dell’apertura della caccia, hanno preso d’assalto anche la zona protetta in cui vige il divieto di far fuoco contro ogni e qualsiasi specie di animale. Cinghiali ed ogni tipo di volatili sono presi di mira di bracconieri che, a sentire il numero dei colpi esplosi, starebbero facendo vere carneficine. Per questo, sono state allertate le autorità locali perché prendano provvedimenti immediati, individuando i bracconieri, prima che i danni possano aumentare.
Er. Amedei