Causa un incidente e fugge, provvedimento giudiziario esemplare per 25enne di Lanciano

21 settembre 2011 0 Di admin

E’ una risposta decisa quella che arriva dalla magistratura di Lanciano a chi, in seguito a incidenti stradali, si allontana dal luogo del sinistro senza prestare soccorso. Con un provvedimento unico in Italia, ieri mattina, è stata notificata a G.F. 25 anni di Lanciano la misura cautelare degli obblighi di dimora perché indagato per omissione di soccorso in seguito ad incidente stradale. I fatti risalgono allo scorso 12 agosto quando, il 25enne, dopo aver causato un incidente investendo con la propria auto un ciclomotore e cagionando il ferimento di chi lo guidava, si è allontanato dopo aver insultato e inveito, ma non soccorso, il giovane ferito rimasto sull’asfalto. Le indagini svolte dalla polizia stradale del distaccamento di Lanciano hanno permesso di far luce su quanto accaduto quel giorno grazie anche alla collaborazione di cittadini che hanno fornito la loro testimonianza. Proprio alla collaborazione tra la gente comune e le forze dell’ordine fa appello il capo della procura di Lanciano Francesco Menditto. Una collaborazione fondamentale per amministrare la giustizia in maniera efficace.