Furto nella pizzeria di Casalbordino a metà agosto, arrestato il secondo ladro

30 settembre 2011 0 Di redazione

Nella tarda mattinata di oggi, i militari della stazione Carabinieri di Casalbordino (Ch), hanno tratto in arresto Cretu Gheorghe Ion, 29enne cittadino di nazionalità romena, domiciliato a San Salvo (Ch), in esecuzione di una ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Vasto, D.ssa Anna Rosa Capuozzo. L’uomo è accusato del tentato furto perpetrato il 12 agosto scorso ad un Bar Pizzeria di San Salvo ad opera di tre individui, a seguito del quale veniva dapprima tratto in arresto in flagranza di reato Calin Florin Alexanru, 38enne romeno, e poi denunciato in stato di libertà lo stesso Cretu Gheorghe Ion.
Gli accertamenti svolti hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti del cittadino romeno circa la sua partecipazione attiva all’evento delittuoso che non veniva portato a termine solo per il tempestivo intervento dei militari della locale Stazione Carabinieri che nella circostanza, dopo un breve inseguimento nelle campagne circostanti, riusciva a bloccare e ad arrestare solo uno dei malviventi che si erano dati alla fuga.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, verrà tradotto presso la Casa Circondariale di Vasto a disposizione di quella Procura della Repubblica.
L’arresto è stato reso possibile grazie ad una attenta e capillare attività di indagine svolta dalla Stazione Carabinieri di Casalbordino che ha consentito di ricostruire la dinamica del delitto perpetrato in danno di un esercente di Casalbordino e individuare gli autori del reato. In tale contesto è stato intensificato il dispositivo di controllo del territorio messo in atto da questo Comando di Compagnia Carabinieri per contrastare la criminalità predatoria, in particolare furti in danno di abitazioni.