Nasce a Cassino la sede distaccata dell’Associazione nazionale giornalisti pubblicisti italiani

22 settembre 2011 0 Di admin

Una sede distaccata dell’Angpi, Associazione nazionale giornalisti pubblicisti italiani a Cassino. Il progetto è a cura di Tommaso Polidoro su delega del presidente nazionale Gino Falleri, che è a capo anche del Gus, Gruppo giornalisti uffici stampa e ricopre la carica di vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti del Lazio. L’iniziativa, ormai giunta alla piena ufficializzazione, rappresenta una vera e propria conquista per le province di Frosinone e di Latina ed in particolare per Cassino, dove l’Angpi avrà una sua sezione in grado di soddisfare tutte le richieste degli addetti ai lavori. Disbrigo pratiche, consulenze, assistenza agli iscritti. Un vero e proprio sindacato con 50 soci già all’attivo che hanno risposto con entusiasmo e che hanno sottoscritto il proprio impegno attraverso il tesseramento ufficiale, fissato ad sl costo di soli cinque euro l’anno. Numerosi i vantaggi per i giornalisti pubblicisti che aderiscono e che possono, quindi, trovare risposta e risoluzione ai propri quesiti oltre che avere un supporto per il disbrigo pratiche di ordinaria amministrazione. «Un punto di riferimento a tutti gli effetti» spiega Tommaso Polidoro, che è anche membro nell’ordine del dipartimento dell’Associazione Stampa Romana “Freelance, lavoro autonomo e parasubordinato ed ufficio stampa area formazione e servizi. «Avere una sede decentrata da quella romana permette di superare quella “distanza” non solo fisica tra ordine e iscritti: avremo modo di realizzare anche progetti e iniziative a cadenza fissa». L’ufficializzazione dell’apertura della sede di Cassino avverrà alla presenza del presidente Falleri, che consegnerà personalmente le tessere presso il Campus Folcara martedì 18 ottobre alle 15.30 in un momento pubblico organizzato presso l’Aula Francesco Salerno dell’Università degli studi di Cassino, che patrocinerà l’evento insieme ad altri enti ed istituzioni locali. Per informazioni e per aderire all’associazione è possibile rivolgersi al delegato territoriale attraverso la mail polidoro.tommaso@gmail.com o il numero telefonico 347/0540844.