Sanità, Cuozzo (Ugl): “Gruppo Idi convochi tavolo urgente”

29 settembre 2011 0 Di admin

Dall’Ugl Sanità Roma e Lazio riceviamo e pubblichiamo:

“Appoggiamo la decisione dei lavoratori del Gruppo IDI Sanità di proseguire l’attività di presidio davanti alle strutture fino a quando l’Amministrazione si mostrerà disponibile al confronto convocando le organizzazioni sindacali”.

Lo rende noto il segretario regionale dell’Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, aggiungendo che “dalle assemblee che il personale ha tenuto davanti all’Ospedale Classificato IDI, al San Carlo IDI di Roma e dell’IDI Villa Paola di Viterbo, per protestare contro il mancato pagamento dello stipendio, è emersa la volontà comune di mettere in atto iniziative di protesta finché non sarà convocato un tavolo per discutere della intollerabilità della situazione che si è venuta a determinare con l’ennesimo mancato pagamento dello stipendio ai lavoratori”.

“Pur consapevoli delle difficoltà in cui versa la Sanità per la mancata destinazione di fondi a favore degli Enti, riteniamo inaccettabile – conclude il sindacalista – che siano i lavoratori e le loro famiglie a pagarne le conseguenze”.