Sgozzato e zavorrato, ritrovato il corpo di un motociclista 50enne a 30 metri dalla costa di Trieste

10 settembre 2011 0 Di redazione

E’ mistero a Trieste per il macabro ritrovamento del corpo di un uomo a circa 30 metri dalla costa nella zona di Muggia. La salma, pare si tratti di un 50enne Ungherese, è stata ritrovata con un taglio alla gola, e con in spalla uno zaino, assicurato al corpo da una catena, contenente delle pietre. La segnalazione è arrivata questa mattina alla locale questura che ha chiesto l’intervento di vigili del fuoco e capitaneria di porto per verificarla. Purtroppo è risultata vera. L’uomo pare fosse un motociclista e indossava ancora i tipici abiti in pelle mentre la moto è stata ritrovata sulla vicina riva. Al momento le indagini sono in corso e non escludono nessuna pista, dall’omicidio al suicidio.
Ermanno Amedei