Una 36nne di Torrice perde la vita salvandone un’altra in un terribile incidente sull’A1

5 settembre 2011 0 Di redazione

Un angelo della strada, così andrebbe ricordata la donna che questa mattina, in un terribile schianto avvenuto sull’autostrada Roma Napoli nei pressi del casello di Anagni, ha perso la vita dopo aver estratto dalle lamiere un ferito. Il sinistro si è verificato poco dopo le tre sulla corsia sud. Convolte, oltre a tre auto, anche un camper. La 36enne originaria di Veroli ma residente a Torrice che viaggiava su un’Alfa 147, si è immediatamente prodigata per estrarre dalle lamiere un ferito che viaggiava nel camper e trascinarlo sul ciglio della strada. Solo allora, quando pensavano di essere al sicuro, è sopraggiunto un fuoristrada che ha centrato la sua Alfa 147 scaraventadogliela addosso, uccidendola e ferendo ulteriormente il giovane che era stato soccorso. Nella carambola sono rimasti ferite altre sei persone trasportate, cinque a Frosinone, una ad Anagni. La polizia stradale che sta effettuando i rilievi ha ascoltato la testimonianza di un testimone.
Er. Amedei