Un’operazione antidroga congiunta tra carabinieri e polizia porta all’arresto di un 29enne

28 settembre 2011 0 Di redazione

In una operazione antidroga congiunta tra carabinieri del comando provinciale di Frosinone e della Squadra Mobile della Questura di Frosinone, sono state eseguite 15 perquisizioni che hanno consentito di arrestare un giovane 29enne del capoluogo poiché resosi responsabile di “detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Presso l’abitazione dell’uomo, durante la perquisizione domiciliare, i militari operanti hanno rinvenuto 13 grammi di cocaina divisa in 35 dosi e una busta contenente 51 grammi di marijuana. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone
Inoltre, nello stesso contesto operativo, i militari operanti hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione di un 51enne del capoluogo, una coltivazione di Cannabis Indica di 11 piante dell’altezza di circa 2 metri. L’uomo è stato deferito in Stato di libertà alla competente A.G. per “ coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e, quanto rinvenuto, veniva immediatamente sottoposto a sequestro.