Ventuno lavoratori ‘in nero’ scoperti dalla Guardia di Finanza in un’impresa agricola

30 settembre 2011 0 Di redazionecassino1

Ventuno lavoratori ”in nero” sono stati scoperti in un’operazione dalla Guardia di Finanza di Termoli in un’impresa agricola del Basso Molise.
Si tratta di 11 italiani, 3 tunisini, 3 albanesi, un tedesco, un lituano e due bulgari. Nessuno di loro risultava nelle scritture obbligatorie dell’azienda sottoposta a controlli dalle Fiamme Gialle. I titolari dell’azienda operano nella filiera agro-alimentare. Le multe elevate si aggirano sui 175 mila euro, oltre al recupero delle ritenute d’acconto, previdenziali ed assistenziali non operate dall’impresa.