Che fortuna essere invalidi!

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. alberto ceccon ha detto:

    Signora Rosa, credo che una lettera al Sindaco della sua Città, possa essere una delle soluzioni, visto che egli rappresenta tutti i cittadini anche i “disabili”!!! Se non avrà risposta positiva al suo e di tutti i disabili, scriva alla associazione che tutela i vostri diritti.

  2. alberto ceccon ha detto:

    se si collega su http://www.disabili.com può avere anche altre notizie, come l’assicurazione o il bollo dell’auto.

  3. redazionecassino1 ha detto:

    Cara Signora Rosa, posso darLe un buona notizia in merito al pagamento delle strisce blu per le auto munite di ‘contrassegno invalidi’.
    Finalmente un po’ di chiarezza in tema di ‘strisce blu’ e di parcheggio per le auto dei disabili munite di contrassegno. Una parola chiara che mette fine a qualsiasi dubbio in materia. Con una storica risoluzione approvata all’unanimità della Commissione Trasporti, presieduta da Mario Valducci, sta per andare in porto una nuova rivoluzione in campo della mobilità: quella di dare la possibilità ai disabili di parcheggiare ovunque, ossia gratis nelle strisce blu. Una cosa fino ad oggi contestata e spesso motivo di grandi diatribe e polemiche, alcune delle quali arrivate addirittura in Cassazione.
    A seguito di questa decisione i disabili non devono pagare le strisce blu, infatti, va detto che l’articolo 7 del Codice della Strada prevede che nei centri abitati i comuni possano, con ordinanza del sindaco, riservare limitati spazi alla sosta dei veicoli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, munite del contrassegno speciale. Ma questo non basta. E ora si punta, come recita la risoluzione della Commissione Trasporti, a prevedere, per i veicoli a servizio di disabili muniti del contrassegno previsto dal codice della strada, la gratuità della sosta nei parcheggi a pagamento delimitati da strisce blu, qualora risultino indisponibili gli stalli riservati gratuitamente ai disabili”.
    Spero che quanto Le ho scritto possa risolvere tutti i suoi problemi, almeno in tema di mobilità.
    Felice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *