In Eccellenza, Longobarda Pontecorvo solitaria al vertice. Promozione (gir. A) in vetta i ‘corsari’ Colfelice, nel girone ‘B’ ancora Cassino Doc

17 ottobre 2011 0 Di redazionecassino1

Cambia la classifica nella terza giornata del torneo di ‘Eccellenza’. Al vertice ora, con nove punti, al comando troviamo la Longobarda Pontecorvo che sfrutta il piccolo passo falso di Rocca D’Evandro, fermata in casa da un sorprendente ed agguerrito Colfelice, per 2 a 2. Solo un punto quindi per la capolista della scorsa settimana, mentre per la formazione della ‘Citta dei fiumi’ i preziosi tre punti le permettono di godersi il primato in vetta alla classifica, a quota nove, con due lunghezze di vantaggio sulla formazione campana, che non sono un gran distacco, ma aiutano a procedere spedita e con tranquillità nel torneo. Non c’è voluto molto alla Longobarda per avere ragione di La Ferrara imponendole un secco 3 a 0. A quota sei punti troviamo un’altra formazione campana, Atletic Mignano, che conquista i tre punti sul terreno del Vairano Scalo, nel derby campano, con un risultato che non lascia dubbi sulla forza di Mignano, uno 0 a 3, indiscutibile.  A quota cinque due squadre, Acquafondata, vittoriosa in casa contro Castelnuovo pe 2 a 1 e Shascia Boys che racimola un pareggio a reti inviolate sul terreno del Moscuso. Ma è lo scontro diretto a metà classifica che caratterizza la terza giornata del torneo. Il 4 a 4 fra Polisportiva Galluccio e Cenceglie Sora, accomuna entrambe le formazioni ora a quota quattro in classifica generale. Un incontro che non ha risparmiato emozioni e colpi di scena, ma soprattutto divertimento ai tanti sostenitori presenti. Da recuperare l’incontro fra Cerreto e Soccer School. Anche in ‘Promozione’ cambia il vertice della classifica. Da veri ‘corsari’ Colfelice, ha ragione di Acquafondata se pur di misura per  1 a 0, ma consente a questa formazione di godersi il primato in classifica a quota sette, sfruttando anche il turno settimanale di riposo di Amatori Lenola. Si avvicina, al vertice, anche l’altra formazione pontina, Nuova Lenola, che battendo in casa per  1 a 0 Arce raggiunge sei punti e la terza posizione in classifica. Primi tre punti per Rinascita Monticelli che abbandona così le parti basse della classifica, grazie al 3 a 1 inflitto a The Food’S Brothers. Vittorie esterne per Amatori Castro sul terreno del Niemoslive, per 0 a 2 e per Piedimonte sul terreno di Colle S. Magno con il medesimo punteggio (0 a 2). Freedom Coreno raggiunge quota cinque in classifica grazie alla vittoria 2 a 1 su Real Valle. Nel girone ‘B’, invece, resta ancora al comando Cassino Doc con nove punti vittorioso 0 a 2, sul campo di Ristorante Bianco Noir. Tre le squadre inseguitrici della capolista a sette punti, Amatori Calcio Lara che batte con secco 4 a 0 Terelle; Real Sordella che espugna per 1 a 2, il terreno di Villa Latina e Leggenda di Nai che vince, 0 a 1 in trasferta, sul campo del Real S. Andrea. Pareggiano 1 a 1 La Bottega del Vino e Beghelli Point. Incontro degno di nota, per il punteggio finale, quello tra Football Bellaria Int.mna e Amatori Pignataro vinto dai padroni di casa per 4 a 2 che consente alla squadra di casa di raggiungere ‘solitaria’ quota sei punti in classifica e portarsi a ridosso delle prime della classe.

F. Pensabene