Inps, domande online anche per le pensioni

12 ottobre 2011 0 Di admin

Anche le domande di pensione e delle principali prestazioni previdenziali ed assistenziali possono essere presentate online. A decorrere dal 30 settembre 2011 è stata infatti attivata la modalità di presentazione telematica in via esclusiva di tali domande.
Come sempre, è previsto un periodo transitorio, durante il quale le prestazioni potranno continuare ad essere richieste con le modalità tradizionali, che terminerà il 31 gennaio 2012.
La circolare n. 131 del 10 ottobre 2011 elenca le domande per le quali è stata attivata la modalità di presentazione telematica a partire dal 30 settembre:

a) Ricostituzioni
 supplementi
 assegni familiari
 ricostituzioni documentali
 ricostituzioni contributive
 ricostituzioni reddituali
b) Pensioni di anzianità e vecchiaia
c) Assegni sociali
d) Pensioni/assegni di invalidità e inabilità (esclusi quelli di invalidità civile, cecità civile, sordità civile che sono già telematizzati)
e) Pensioni ai superstiti – reversibilità
 
La presentazione di tali domande deve essere effettuata attraverso uno dei seguenti canali:

· Web – avvalendosi dei servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino
· tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto, www.inps.it;
· telefono – contattando il contact center integrato, al numero verde 803164;
· patronati e tutti gli intermediari dell’Istituto – usufruendo dei servizi telematici offerti dagli stessi.

Il processo di digitalizzazione delle domande di prestazione, che porterà al suo
completamento alla totale telematizzazione dei servizi, avviene con gradualità per ciascun servizio, assicurando un periodo transitorio durante il quale le consuete modalità di presentazione continuano comunque ad essere in vigore per permettere la più ampia informazione e divulgazione delle novità riguardanti la presentazione delle domande mediante la modalità telematica.
Il periodo transitorio per le domande di pensione e delle principali prestazioni previdenziali ed assistenziali durerà fino al 31 gennaio 2012, per cui dal 1° febbraio 2012 le domande potranno essere presentate esclusivamente per via telematica.