La festa per la canonizzazione di don Luigi Guanella da Roma torna a Ferentino

29 ottobre 2011 0 Di redazione

Dopo la cerimonia di canonizzazione di don Luigi Guanella avvenuta domenica scorsa nella Capitale ad opera di Papa Benedetto XVI, i festeggiamenti proseguiranno domani a Ferentino. Alle 15,30, nella chiesa di Sant’Agata, incontro degli operatori delle parrocchie di Ferentino e Supino. Il vicario foraneo don Angelo Conti e la prof Biancamaria Valeri parleranno della figura di Luigi Guanella; alle 17,30 concelebrazione presieduta dal vescovo della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino Ambrogio Spreafico e benedizione della nuova statua di San Luigi Guanella, la liturgia sarà animata dal coro parrocchiale; a seguire concerto dell’orchestra giovanile di Ferentino “Nova Vivaldi”. In 300 domenica scorsa sono giunti a Roma da Ferentino per seguire, al cospetto del Santo Padre, la proclamazione di tre nuovi Santi tra cui Luigi Guanella, il sacerdote dei poveri, dei disabili, degli orfani, degli anziani, degli “ultimi”, “adottato” da Ferentino. E’ stato proclamato beato il 25 ottobre 1964 da Paolo VI. A distanza di anni don Luigi Guanella è stato canonizzato a San Pietro da Papa Benedetto XVI.
Aldo Affinati