Principato di Filettino, l’iter burocratico prosegue sotto la sorveglianza del Ministero

21 ottobre 2011 0 Di redazione

Filettino – L’iter burocratico per il Principato prosegue sotto la sorveglianza del Ministero
Il Ministero degli Interni ha aperto un fascicolo di interesse sulla vicenda di Filettino dove, su proposta del sindaco Luca Sellari, è stato proclamato il Principato e si sta procedendo per perfezionare tutto l’iter burocratico. “Si tratta di una struttura autonoma che non ha nulla a che spartire con il Comune”. Specifica l’avvocato Taormina che segue tale procedura. “Quella del Principato nasce come una istituzione che si prefigge finalità di interesse pubblico e il rilancio del territorio amministrandone al meglio le risorse. Non stiamo infrangendo nessuna Legge – assicura Taormina – La Padania, del resto, ha fatto molto peggio. Abbiamo già una moneta, individueremo una targa automobilistica che affiancheremo a quella italiana, un inno, una bandiera e un Principe. E’ un modo per ribellarsi ad uno Stato che non funziona, ad una economia ridotta al minimo, ad una emarginazione dei territori non più sostenibile”. Ma il Principato già guarda all’espansione. “Chiederemo ai territori circostanti di aderire al Principato e, non le nascondo, che ci sono già accordi in tal senso”.
Ermanno Amedei