Ridendo… ridendo… la città di Cassino e la caramella buona insieme per l’infanzia

5 ottobre 2011 0 Di admin

Si terrà venerdì 7 ottobre alle ore 21.00 presso il Teatro Manzoni di Cassino lo spettacolo di beneficenza promosso da La Caramella Buona Onlus, associazione da oltre 14 anni impegnata nella concreta tutela dell’Infanzia. Un’iniziativa che, sin dal primo momento, ha trovato la collaborazione del Comune di Cassino, attraverso l’interesse e la partecipazione dell’assessorato ai servizi sociali e di quello alla cultura. “La serata di venerdì – dichiara l’assessore Danilo Grossi – rientra in una serie di iniziative che pongono l’attenzione, come mai successo in passato, sul mondo dell’infanzia. Sabato scorso abbiamo avuto il piacere di presentare alla città di Cassino, presso la Biblioteca comunale, il primo appuntamento di ‘Musica in Fasce’, un progetto, dedicato ai bambini compresi nella fascia d’età che va da 0 a 3 anni, che si pone l’obiettivo di avvicinare i più piccini alla musica. Venerdì sera, grazie all’associazione La Caramella Buona Onlus a cui va il mio personalissimo plauso per l’impegno che da anni dimostra in questo settore, avremo modo di affrontare, attraverso uno spettacolo di beneficenza, un tema delicato e di grande attualità come, purtroppo, quello della pedofilia.”

L’associazione, il cui presidente è Roberto Mirabile, ha in cantiere diversi progetti nelle Scuole e nei Comuni, con la finalità di rispondere all’esigenza di ricevere corrette informazioni manifestata da famiglie, insegnanti, professionisti preoccupati, in particolare, dal reato di pedofilia.

“Dopo un anno siamo orgogliosi del lavoro svolto; – afferma il Presidente della Onlus Roberto Mirabile – in questi anni il nostro lavoro ha portato serenità e giustizia a tantissime vittime di violenza ma ha anche spedito in carcere diversi pedofili recidivi. Siamo felici che anche il Comune di Cassino, insieme ai cittadini, abbiano accolto La Caramella Buona con entusiasmo e con la reale consapevolezza dell’aiuto che essa può apportare. Una sensibilità spiccata mostrata in particolare dall’Assessorato ai Servizi Sociali e dal Centro Anziani di Cassino, attivatisi da subito per favorire le nostre iniziative.” Un appuntamento di grande importanza come sottolineato anche dal Consigliere di maggioranza Anna D’Onofrio: “Anche nel nostro territorio ci sono casi di pedofilia, ma in pochi ne sono al corrente e soprattutto nessuno ne parla. Venerdì lo spettacolo ‘Ridendo…Ridendo’ di Roberto D’Alessandro, sarà un’occasione per parlare in modo diverso di questo tema e per permettere alla Onlus di presentarsi al fine di avviare, in seguito, progetti legati all’informazione corretta e alla formazione qualificata in ambito di disagi e abusi minorili.”