Rubano ricambi meccanici ed elettrodomestici da una cava di inerti, arrestati dai carabinieri

22 ottobre 2011 0 Di admin

A Sant’Elia Fiumerapido i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto nella flagranza di reato per “furto aggravato in concorso” due 40enni, uno del luogo ed uno di Vallerotonda. I predetti, venivano bloccati a bordo delle proprie autovetture subito dopo aver asportato ricambi meccanici, elettrodomestici, materiale elettrico e da lavoro dall’interno di uffici, magazzini e officina di una locale cava di inerti, ove si erano introdotti dopo aver tagliato una parte della recinzione esterna e forzato porte e finestre dei predetti locali.

La refurtiva, del valore complessivo di Euro 8.000.,00 circa, veniva interamente recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, ad espletate formalità di rito, venivano associate presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G.