Sicurezza sul lavoro: 12 violazioni, 70mila euro di sanzioni e due imprenditori denunciati nel pescarese

7 ottobre 2011 0 Di redazionecassino1

Inosservanza delle prescrizioni di adeguamento delle misure di sicurezza, mancata messa a norma degli apparati elettrici: sono alcune delle violazioni alle leggi in materia di sicurezza sul lavoro accertate dai Carabinieri in controlli straordinari in cantieri del pescarese. A Nocciano, in località ‘S.Lorenzò, sono state riscontrate complessivamente 12 violazioni e denunciati due imprenditori di imprese aggiudicatarie di lavori per la realizzazione di abitazioni private. Contestuale una maxi sanzione per l’impiego di un lavoratore in nero, un apprendista che ha lavorato per un anno intero in assenza di tutor. L’ammontare complessivo delle sanzioni contestate è stato di 70mila euro. In entrambi i cantieri edili l’attività è stata sospesa, con divieto di ripresa dei lavori prima dell’integrale ripristino delle condizioni di sicurezza.