Trasportavano materiale ferroso senza autorizzazioni, abruzzesi denunciati a Larino

29 ottobre 2011 0 Di redazione

A Larino i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia , durante un servizio di controllo del territorio sulla SS 87, hanno fermato e controllato due autocarri, un Fiat Ducato ed un Ford Transit, condotti da due rumeni entrambi pregiudicati, C.P., 24enne da Montesilvano (PE) e D.C., 20enne da Silvi Marina (TE); i mezzi trasportavano, senza le prescritte autorizzazioni, materiale ferroso, carcasse di elettrodomestici, pneumatici, componenti elettrici ed altro. Pertanto i due venivano denunciati per gestione non autorizzata di rifiuti pericolosi e segnalati alla Questura di Campobasso ai fini dell’emissione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.
A Campobasso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno controllato un 38enne pregiudicato di Bojano, M.F., il quale, alla guida di una autovettura Fiat 500 in evidente stato di ebbrezza alcolica, si rifiutava di sottoporsi al test etilometrico, risultando altresì privo di patente di guida perché revocatagli dalla Prefettura del capoluogo in data 23 settembre 2009; il mezzo veniva sottoposto a fermo amministrativo e l’uomo denunciato.