Accordo raggiunto tra la Gea di Cervaro e l’A.S.La Cobas sugli straordinari

11 novembre 2011 0 Di redazione

E’ avvenuto oggi l’incontro tra la GEA SRL, azienda che gestisce l’appalto nel comune di Cervaro per la raccolta rifiuti solidi urbani, e l’A.S.La COBAS per definire la controversia instaurata dai lavoratori per il pagamento del lavoro supplementare e straordinario effettuato nel periodo dal 30 maggio 2011 al 31 ottobre 2011.
Le parti hanno convenuto che nonostante il cottratto nazionale di igiene ambientale FISE, non preveda il pagamento delle ore supplementari fino a 40 ore settimanali, per i lavoratori part-time, , ai lavoratori verrà comunque pagato il 50% delle ore effettuate, mentre l’altro 50% restante sarà utilizzato come riposo compensativo.
E’ un ottimo risultato per i dipendenti della GEA in quanto l’azienda voleva compensare tutte le ore.
Questo è un accordo migliorativo rispetto al contratto nazionale di lavoro, in quanto lo stesso non prevede per i lavoratori part-time a 24 ore settimanali, il pagamento delle ore supplementari fino a 40 ore settimanali.
Infatti il lavoro aggiuntivo effettuato dai dipendenti non ha mai superato le 40 ore settimanali.
L’accordo prevede anche che per il futuro l’azienda dovrà pagare tutte le ore di straordinario superiori alle 40 ore settimanali .