Agguato in centro a Roma, Di Tommaso: “Roma terra di nessuno grazie ad un sindaco inesistente”

10 novembre 2011 0 Di admin

Dal Partito Socialista Italiano riceviamo e pubblichiamo:
“Romanzo criminale, ultimo atto: sparatoria a Piazza Nicosia in pieno centro a Roma. Purtroppo non è il set della fiction ma la cruda realtà di una città è costretta a vivere, ormai da molto tempo in un clima di crescente insicurezza. La gravità di questa situazioni e ormai sotto gli occhi di tutti tranne che dell’amministratore inesistente: Gianni Alemanno. Una drammatica questione che neppure il Prefetto e il Questore riescono a controllare e tanto meno a prevenire, costretti da una scellerata ordinanza di Alemanno ad impegnare tutte le loro energie per impedire a pacifici studenti di manifestare.” Ha dichiarato il segretario del PSI di Roma Atlantide Di Tommaso.

“Questa è la situazione a Roma. Una città ormai allo sbando dove i cittadini vivono con la paura e il terrore, e i turisti sempre più spaventati cominciano a preferire altre mete per le loro vacanze. Dopo tre anni di mandato questa è la situazione che l’inefficienza e l’incapacità del Sindaco

ha prodotto. Per l’ennesima volta i socialisti romani richiedono a gran voce le sue dimissioni per il bene della nostra città.” ha concluso Di Tommaso