Basket: Virtus Frusino alla prova dei fatti contro la capolista Giocobasket Sabaudia

2 novembre 2011 1 Di redazionecassino1

FROSINONE – Una Virtus Frusino lanciatissima, reduce da quattro vittorie nelle prime quattro uscite del Campionato di C Regionale, farà oggi visita in trasferta alla Giocobasket Sabaudia, formazione che, come quella allenata da coach Antonio Efficace, naviga in vetta alla classifica a punteggio pieno. Una partita attesissima quella odierna, che vedrà di fronte una Sabaudia carica  a mille dopo la buona prestazione sul parquet del Vigna, e una Virtus, invece, che sul campo della Palestra Coni di Frosinone, ha fatto il suo senza grossi problemi contro la Fabiani Formia. Per entrambe le formazioni l’appuntamento di questo weekend è il primo banco di prova importante per la stagione, una partita che servirà a capire il valore reale di due squadre che vogliono assolutamente essere protagoniste fino alla fine del torneo. Una partita, inoltre, che per Rocchi e compagni va inquadrata anche nell’ottica di una serie di sfide sicuramente più impegnative di quelle affrontate fino a questo momento. Dopo la sfida di Sabaudia, infatti,la Virtus affronterà in sequenzala PallacanestroAlatriin un derby che è sempre una partita diversa dalle altre, e il Vigna Pia in trasferta. Un momento importante dunque per la formazione del capoluogo ciociaro, intenzionata  a continuare a fare sul serio confermandosi in vetta alla classifica del girone B della C Regionale. Per questo, però, servirà una prestazione convincente contro una formazione ben attrezzata come quella di coach Fabbri, che oltre ad elementi di categoria e di esperienza per questa categoria, dispone di un giocatore impegnato negli scorsi anni anche in campionati importanti, Marco D’Anolfo, reduce dai 23 messi a segno a Roma con il Vigna Pia, ed elemento che in C Regionale è assolutamente un lusso. Di controla Virtuspunterà fortissimo su un Bjelic che ha fatto vedere grandi cose nelle prime quattro uscite  e sulla collaudata coppia formata dai fratelli Fiorini. C’è tutto, dunque, per una partita ad altissimo livello, nella speranza che alla fine siala Virtusa poter esultare.