Bloccata dalla polizia corsa clandestina di cavalli, fermati sette pregiudicati

28 novembre 2011 0 Di admin

La Polizia di Stato ferma sette pregiudicati casertani. Proposta la misura del foglia di via obbligatorio

“Correte c’è una corsa clandestina di cavalli”, questo il contenuto di una telefonata giunta sulla linea 113 del Commissariato di Cassino.

Inviate subito le Volanti nella località segnalata.

Al loro arrivo tutti i presenti cominciano a dileguarsi, chi a piedi chi in auto, ognuno in una direzione diversa per far perdere le proprie tracce.

Due veicoli, con carrello per il trasporto di cavalli, sono riuscite a fuggire grazie alla complicità di alcune persone che con le loro auto hanno ostruito il passaggio alle volanti.

Tre le autovetture bloccate dai poliziotti.

Numerosi i precedenti penali a carico delle sette persone a bordo dei mezzi fermati, tutte provenienti dall’hinterland casertano.

Nessuno dei sette ha fornito motivazioni plausibili sul perché si trovasse nella località in cui è avvenuto il controllo.

Per i sette pregiudicati è stata proposta l’applicazione della misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Piedimonte San Germano.

Avviate le indagini per individuare gli organizzatori della corsa clandestina.