Cade e si ferisce ad un braccio, 67enne di Pico rischia di morire dissanguato

19 novembre 2011 0 Di redazione

Cade in casa e rischia di morire dissanguato. Si tratta di un 67enne di Pico (Fr) che questa mattina è caduto e ha sbattuto contro una porta a vetro infrangendo il cristallo procurandosi una profonda ferita al braccio. Il sangue fuoriusciva in gran quantità e gli operatori del 118 partiti da Pontecorvo, hanno faticato per bloccare l’emorragia. L’uomo è stato prima trasportato in ospedale a Pontecorvo, poi è statto trasferito a Cassino perché le sue condizioni erano preoccupanti. E’ stato lì, nel Santa Scolastica, che i medici sono riusciti a suturare la ferita bloccando definitivamente la fuoriuscita di sangue.
Er. Amedei