D’Annibale, Dalia: “Investimenti non vanno fatti sulla pelle dei lavoratori e delle loro famiglie”

28 novembre 2011 0 Di admin

“Desideriamo portare la nostra totale solidarietà ai lavoratori, agli operai della Servirail ex Wagons Lits che protestano da giorni contro i licenziamenti annunciati dal Gruppo FS. Si parla di 1000 licenziamenti in tutta Italia di cui 300 solo nel Lazio. Tutto ciò comporterà la conseguente fragilità delle famiglie dei lavoratori. Si ritiene che il senso di responsabilità, la coesione sociale e l’equità sociale siano i valori di riferimento a cui il Gruppo delle FS deve guardare. In questo modo migliaia di famiglie si ritroveranno sotto la soglia di povertà. L’Ad Mauro Moretti rifletta, investa sui lavoratori della Servirail e sulle loro famiglie, perché una grande Capitale sociale è un grande contenitore di sviluppo dell’economia. Gli investimenti non si fanno sulla pelle dei lavoratori e delle famiglie di questo territorio. Moretti si ricordi cos’è la giustizia sociale e faccia in modo che i lavoratori scendano dal tetto dello stabilimento di via Prenestina”.