Eccellenza: Rocca D’Evandro prosegue la marcia solitaria. In Promozione (A) spunta Amatori Lenola, nel girone B Real Sordella sempre al comando

19 novembre 2011 0 Di redazione

Resta saldamente al comando della classifica, con i suoi dicassette punti, nel torneo di ‘Eccellenza’, Amatori Rocca D’Evandro che di misura batte, 0 a 1, Acquafondata. Sono , però, alcune pesanti sconfitte delle sue dirette inseguitrici a caratterizzare la settima giornata del campionato. In particolare il pesante 0 a 5 subito in casa da Shascia Boys ad opera del Cenceglie Sora che rappresenta, insieme al 4 a 1 inflitto da Atletic Mignano al fanalino Castelnuovo, sono i risultati che richiamano l’attenzione nella settima giornata. Pesante, ai fini della classifica, la sconfitta casalinga per 0 a 2, subita della Longobarda Pontecorvo contro il Colfelice. Sono, infatti, tre le squadre che insidiano la terza posizione alla formazione pontecorvese, Colfelice, La Ferrara, fermata dal pareggio 1 a 1, con Moscuso e Cenceglie Sora tutte a quota undici e ad un solo punto dalla Longobarda. Saldamente alla piazza d’onore, a quota dodici, la Pol. Insieme Ausonia che ha ragione, per 3 a 1, di Soccer School. Cambia la testa della classifica, invece, nel girone ‘A’ del torneo di ‘Promozione’, ora a quota quindici, troviamo Amatori Lenola, vittoriosa in casa, 5 a 1, contro The Food’s Brothers. pesante sconfitta casalinga, 0 a 3, di Corsari Colfelice ad opera di Amatori Piedimonte. Due le squadre al secondo posto Tecnostore Roccasecca, vittorioso in trasferta sul terreno dell’altra compagine pontina Nuova Lenola per 1 a 2 e Freedom Coreno, fermata dalla vittoria per 2 a 1 da Aquino. Ancorata alla terza posizione anche Arce che batte per 2 a 0 Amatori Castro. Saldamente in testa del girone ‘B’ sempre Real Sordella forte della vittoria esterna , 1 a 3, contro Rist. Bianco Noir.Piazza d’onore, a quota quindici, per Real S. Andrea vittorioso, 0 a 1, sul terreno del fanalino di coda La Bottega del Vino. Un pareggio a reti inviolate per Cassino Doc contro Rocca D’Evandro 2011. La formazione del presidente Losani, sembra aver ancotra difficoltà a raggiungere i livelli di inizio torneo, le numerose assenze, ma soprattutto il passaggio di alcuni dei suoi atleti più importanti ad altre categorie hanno determinato il calo di risultati positivi ed il momento di difficoltà della squadra. Da segnalare le due vittorie esterne di Villa Latina, 1 a 4, ai danni Football Bellaria e quella di Pignataro. 1 a 3, inflitta a Real Collecedro.
Felice Pensabene