Il referendum greco spaventava Bruxelles e il “sistema” lo ha scongiurato ma quella resta la terra di Leonida

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. MARIO ha detto:

    Caro Max, come sai leggo sempre i tuoi articoli e li commento sempre con piacere, ti suggerireri pero’ di portare il tema di più su quello che succede a casa Nostra, perchè comunque credo che il momento lo richieda.

    ti abbraccio

  2. massimiliano ha detto:

    Quel che succede in Europa è casa nostra. Del resto dopo la Grecia ci siamo noi. Se cade Atene la battaglia sarà su Roma. Guarda oggi lo spread dove è arrivato…..
    Adesso l’ Italia formerà un bel governo di larghe intese che farà tutto ciò che vorrà la BCE. Questo ci incastrerà sempre di più sotto il giogo della cupola europea.

  3. MARIO ha detto:

    Bisognerà aspettare Marzo per vedere cambiare qualcosa in Politica, a meno che non venga fatta qualche legge velocemente sul processo Mills.

  4. MARIO ha detto:

    MI SA CHE OGGI SILVIETTO VADA A CASA ED IL FATTO CHE IERI ABBIA PARLATO COI FIGLI NON E’ BUON SEGNO……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *