lo gettano da un’auto in corsa, il cagnolino curato adesso cerca un padroncino

13 novembre 2011 0 Di redazione

Gettato da un’auto in corsa come se fosse un sacchetto dell’immondizia. Era, però, una cagnolino di pochi mesi. Una ulteriore riprova di quanto possa essere perfido il genere umano e a quanto può arrivare la sua cattiveria. L’animaletto indifeso è stato lanciato dalla vettura in corsa alcuni mesi fa a Scauri e chi lo ha raccolto, a causa delle ferite, lo ha affidato ad un veterinario che lo ha curato salvandogli la vita. Poi è stato affidato ad alcune volontarie di Cassino che si preoccupano di trovare padroncini per gli animali abbandonati. Al momento, come ricordo di quella terribile esperienza, il cagnolino conserv a alcuni problemi al collo tali che gli fanno dondolare la testa come se dicesse sempre si. Chi volesse prendersi cura di lui, sdebitando il genere umano per tali nefandezze, può scrivere una mail a Cecconalberto@yahoo.it
Foto e servizio Alberto Ceccon