Notte movimentata fuori a noto locale: buttafuori e rom denunciati

19 novembre 2011 0 Di admin

Notte movimentata fuori ad un noto locale di Giulianova quando alcuni bodyguard non consentono l’accesso al locale ad alcuni giovani ROM stanziali, senza spiegazioni plausibili. La discussione viene animata dal sopraggiungere di altri loro due parenti che con maggior forza chiedono spiegazioni di quel comportamento. Gli animi si scaldano e dopo qualche spinta di troppo si passa alle vie di fatto, uno dei ROM prende a brandire un supporto in metallo (senza colpire nessuno) ma viene raggiunto, all’altezza del naso, da un violento colpo di manganello in metallo di tipo retrattile sferrato da uno dei buttafuori, procurandogli una ferita lacero contusa e di fatto scatenando la reazione dei ROM che rispondevano lanciando altri supporti in metallo presenti in loco (senza attingere nessuno) mentre altri buttafuori continuavano a brandire quei manganelli (vere armi improprie – senza colpire nessuno), il tutto sotto l’occhio di una telecamera. Nel giro di pochi minuti su quel piazzale si radunavano altri ROM, ma grazie al pronto arrivo in massa dei Carabinieri ed anche della Polizia di Stato e Guardia di Finanza si riusciva a sedare gli animi provvedendo altresì, vista la delicata e precaria situazione di ordine e sicurezza pubblica, a far cessare l’intrattenimento all’interno del locale (nonostante i fatti si siano svolti fuori). Il giovane colpito al volto veniva medicato al Pronto Soccorso riportava 8 giorni di prognosi. Si stanno visionando i filmati degli accadimenti e si sta procedendo all’identificazione di tutti i soggetti che hanno partecipato ai fatti, attribuendo ad ognuno le relative responsabilità penali. Si sta valutando altresì la possibilità di sospendere l’attività del locale o limitarne l’orario di apertura.