Pallacanestro, Basket Cassino fermata a Viterbo per 68 a 59

14 novembre 2011 0 Di redazione

Nulla da fare nella trasferta viterbese per i nostri ragazzi biancorossi che cedono sotto i colpi dei padroni di casa della Stella azzurra giocando a tratti un buon basket ma lasciando agli avversari l’onore della vittoria in un Palamalè che offriva una discreta cornice di pubblico convenuto per incitare i propri beniamini.
Momenti topici ancora una volta costati cari ai ragazzi di Porfidia che hanno pagato anche la scarsa vena di giocatori fondamentali per la propria economia su tutti Confessore e Canzano in due solo 2 punti totali. Buone le prestazioni del solito Simeoli,14 punti e di De Santis, per lui 12.
A vantaggio dei padroni di casa le maggiori rotazioni che alla fine hanno fatto la differenza. Dopo un primo quarto molto equilibrato vinto dai cassinati di tre, i locali allungano nella seconda frazione grazie alla mano fatata di Zena e all’ottima partita di Rogani che infila 10 punti personali ma soprattutto giganteggia nel pitturato tanto da recuperare una serie industriale di palloni con i nostri, purtroppo fermi a guardare, alla seconda sirena + 6 per Viterbo 34-28 . Nella ripresa però i cassinati hanno una reazione d’orgoglio e si scuotono soprattutto per merito del risveglio di Semioli e della buonissima prestazione di De Santis cui si aggiungono le due triple di Borozan ma non basta a ricucire lo strappo, il terzo parziale vede avanti i locali di 7 lunghezze 68-59.
Nell’ultima frazione di gioco Cassino gioca alla grande per almeno 7 minuti risalendo pian piano la china fino ad arrivare sul -1 a 3’ dalla fine 58-57. Qui però nel momento cruciale della gara il quinto fallo prima di Guida e poi quello di un Confessore irriconoscibile mettono definitivamente la parola fine a questa partita offrendo i fianchi agli avversari che chiudono in scioltezza fissando lo score sul 68 a 59.
Prossima settimana intensa per la nostra formazione chiamata a due partite casalinghe consecutive, mercoledì recupero gara non disputata contro Eurobasket, palazzetto Soriano di Atina ore 20.00, mentre domenica sempre ad Atina arriva alle ore 18.00 la Lazio Basket dell’ex Ramundo, in questo particolare momento è necessaria la presenza dei nostri tifosi per non far mancare il supporto necessario per ripartire alla grande dopo una sconfitta come quella di ieri a Viterbo.
PARZIALI: 13-16, 34-28, 51-44, 68-59
STELLA AZZURRA VITERBO: Giganti 12, Rogani 10, Toselli 10, Bizzarri 9, Pasqualini 8, Lanfaloni 6, Zena 6,Cosentino 4, Baliva 3, Pasquali. All. Orchi
BANCA POPOLARE DEL FRUINATE BASKET CASSINO: Simeoli 14, De Santis 12, Benincasa 9, Borozan 9, Guidi 7, Tamburrini 4, Canzano 2, Gatta 2, Confessore 0, Pantano n.e. All. Porfidia
Max Marzilli
Responsabile Marketing e Comunicazione