Protezione Civile, il capo dipartimento Gabrielli in Calabria per l’esercitazione per la pianificazione nazionale in materia di rischio sismico

24 novembre 2011 0 Di admin

Prenderanno il via domattina con le prove di evacuazione in circa 600 istituti scolastici calabresi le attività previste nell’ambito di “Calabria 2011”, esercitazione dedicata alla pianificazione dell’intervento del sistema nazionale di protezione civile a seguito di un terremoto di forte intensità, organizzata dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale in collaborazione con la Protezione Civile della Regione Calabria, le prefetture, le province e le strutture operative.

Nella mattinata di domani, 25 novembre, in coincidenza con l’annuale appuntamento della Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, il Capo dipartimento della Protezione Civile nazionale, Franco Gabrielli sarà in Calabria per assistere alle prove di evacuazione dell’Istituto Comprensivo “Don Milani” a Martirano Lombardo (ore 9 circa). Successivamente si sposterà a Vibo Valentia, presso l’area di accoglienza della popolazione individuata dalla pianificazione comunale di emergenza e nell’Auditorium della Scuola di Polizia, dove incontrerà gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale “E. Fermi” e dell’Istituto Tecnico per Geometri (ore 11).

Al termine della mattinata il Capo Dipartimento sarà a Lamezia Terme, presso la Sala Consiliare, per le conclusioni dell’incontro di presentazione della “III Indagine su percezione e conoscenza del rischio sismico fra studenti e genitori” (ore 12), promossa da Cittadinanzattiva e Dipartimento della Protezione Civile nazionale nell’ambito del progetto “Imparare Sicuri”.

Sabato 26 sarà invece la giornata dedicata al test esercitativo, che si svolgerà prevalentemente “per posti di comando”, ossia focalizzato su procedure e modalità di comunicazione in emergenza rispetto alle prime attivazioni del Sistema di protezione civile nazionale e territoriale, nonché dei Centri operativi e di coordinamento a livello regionale, provinciale e comunale. Contemporaneamente, nella sede del Dipartimento della Protezione Civile nazionale a Roma si attiverà il Comitato Operativo.
Nel corso della mattinata, inoltre, sul territorio calabrese saranno simulati alcuni scenari d’intervento specifici: in particolare, il Capo Dipartimento della Protezione Civile effettuerà un sorvolo su alcune delle aree interessate dalle attività esercitative e si recherà di persona sui teatri operativi nelle varie province.

Nel pomeriggio Gabrielli farà rientro su Roma, per concludere la seduta del Comitato Operativo della protezione civile dedicata all’esercitazione “Calabria 2011”.

Sul sito web del Dipartimento www.protezionecivile.gov.it è consultabile una pagina dedicata agli obiettivi del test esercitativo, e nei prossimi giorni saranno resi disponibili ulteriori materiali rispetto alle attività che si svolgeranno.