Si è celebrata oggi la Virgo Fidelis, 70esimo anniversario della Battaglia di Culqualber

21 novembre 2011 0 Di redazione

Oggi, alle ore 9.30, nella Caserma “Fante M.O.V.M. Eugenio Frate”, sede del Comando Legione Carabinieri “Molise” e della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, ha avuto luogo con una cerimonia sobria e austera, la tradizionale cerimonia della “VIRGO FIDELIS”, da 62 anni patrona dell’Arma, la commemorazione del 70° anniversario della Battaglia di CULQUALBER e della “Giornata dell’Orfano”.
La particolare ricorrenza è stata commemorata con la celebrazione della Santa Messa, officiata nella Cappella della Caserma da S.E. Mons. GianCarlo Maria Bregantini, Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Campobasso-Bojano, dal Cappellano Militare Capo Mons. Nino Romano e dal Parroco Don Vittorio Perrella.
Alla presenza del Comandante della Legione, Generale di Brigata Gianfranco Rastelli, del Comandante della Scuola Allievi, Col. Michele Di Santo, dell’Ispettore Regionale dell’ANC, Ten. Vincenzo Evangelista, dei Presidenti delle Sezioni delle Associazione Nazionale Carabinieri ubicati nella Provincia e di numerosi Ufficiali, Ispettori, Sovrintendi Appuntati e Carabinieri, hanno partecipato anche i familiari delle “Vittime del Dovere”, familiari dei militari dell’Arma e gli allievi frequentatori del 129° corso con i loro Comandanti.
Al termine della funzione religiosa, il Generale Rastelli ha commemorato:
– la solennizzazione della Santa Patrona S. Maria “Virgo Fidelis”;
– il 70° Anniversario della “BATTAGLIA DI CULQUALBER” (Africa orientale – 21/11/1941), fatto d’armi che decorò la bandiera dell’Arma della seconda medaglia d’Oro al Valor Militare;
– la “GIORNATA DELL’ORFANO”, a sostegno dei tanti figli di Vittime del Dovere, opportunamente assistiti dall’Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri, sino al conseguimento del Diploma di Laurea, le cui finalità sono quelle di far sentire i giovani e le loro Mamme sempre uniti alla grande famiglia dell’Arma.