Torna dalla festa e si lancia dal balcone. Muore 22enne di Cassino

1 novembre 2011 0 Di redazione

E’ tornato all’alba da una festa e, dopo aver indossato il pigiama, si è lanciato dal balcone di casa. E’ accaduto questa mattina alle 5 in via Pascoli dove un 22enne si è tolto la vita lanciandosi dal terzo piano. Ancora una tragedia a distanza di poche ore dal suicidio del giovanissimo di San Giorgio a Liri. CXi si interroga sul perchè di questi gesti estremi. Nell’ultimo caso, il 22enne sosteneva di essere caduto durante la festa e di essersi rotto un dente; certamente non era quello il motivo del folle gesto, fatto sta che poco dopo essere rincasato, il fratello, capendo cosa era accaduto, ha lanciato l’allarme. Inutile la corsa al pronto soccorso. Il ragazzo è arrivato morto.
Un altro tentativo di suicidio è stato messo in atto ieri sera dopo le 20 in via Sferracavallo sempre a Cassino. Una donna di 58 anni ha ingerito una intera confezione di tranquillanti. Per fortuna, in questo caso, l’obiettivo non è stato raggiunto.