Attentato al direttore generale di Equitalia, la condanna di Federcontribuenti

9 dicembre 2011 1 Di admin

Dall’Ufficio Stampa Federcontribuenti riceviamo e pubblichiamo:
Con la violenza e le bombe non si uccidono o feriscono solo gli uomini, ma, soprattutto, si uccide ogni proclamo di giustizia. Federcontribuenti non solo condanna l’attentato al direttore generale di Equitalia, Marco Cuccagna, ma, si dice preoccupata per questo ritorno ”al fuoco”. Per quanto disperato un onesto cittadino non confeziona ”pacchi bomba” è quindi evidente ci si trovi di fronte ad una pericolosa frangia criminale. Questo attentato rischia di ”uccidere” i propositi di un giusto fisco e di una umana riscossione, di uccidere quell’incessante ricerca di dialogo con il governo, di uccidere le proposte legislative che stiamo portando faticosamente avanti per costringerli a regolamentare il sistema Equitalia. Pertanto invitiamo i ”vessati” a non cadere nella trappola e di prendere una giusta e sana distanza da ogni degenerazione. Delle giuste Leggi salvano un popolo, le bombe e il sangue non possono che distruggerlo.