Autostrade lancia Overload Tutor, innovativo sistema per il controllo del peso dei veicoli commerciale e industriali in movimento

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. ppfanta ha detto:

    finalmente una cosa utile, l’estendessero anche alle stade statali e regionali

  2. luca ha detto:

    sara’ anche utile per i mezzi pesanti ma per i mezzi leggeri(spero non siano dentro) sarebbe la CHIUSURA DELL’ATTIVITA’.

    innanzitutto su una portata di 10/11 quintali se carico 12/15 quintali non diminuisco la sicurezza ne creo pericolo perche’ i mezzi di oggi sono costruiti per portare carichi ben piu’ pesanti senza problemi.

    Al di la’ del fatto che uno debba rispettare i limiti voglio fare solo una domanda a chi ha ideato questa cosa, come faccio io trasportatore a sapere il peso che ho caricato.

    il 99% delle aziende non ha una pesa e la tipologia dei prodotti e il loro numero cambia continuamente , non e’ che uno carica delle caramelle che pesano 1 grammo e moltiplica x 1000 e il peso e’ calcolato.

    allora voglio dire vado ad occhio? come faccio a sapere se ho caricato 10 quintali o 13, la differenza e’ minima su un furgone fino a 35 quintali.

    e per questa differenza rischio la patente e multe-

    complimenti, spero che ci i renda conto delle problematiche che uno va’ ad incorrere con una legge in questo senso, prima di fare queste leggi ce’ tutto un discorso dietro da odificare e da regolarizzare-

  3. luca ha detto:

    poi vorrei anche dire visto che siamo in argomento come mai il rimborso delle accise viene dato solo ai mezzi pesanti oltre 7,5 t.

    e io chi sono che non vedo 1 euro dico 1 euro che ho un fugone fino a 3,5 t.???

    il mio mezzo consumera’ meno del suo ma consuma ugualmente.

    E allora perche’ si fanno queste differenze all’interno dello stesso settore, datemi in proporzione questo aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *