Contrasto alla prostituzione, sei ragazze allontanate da Ferentino

14 dicembre 2011 0 Di redazione

L’intensa attività di contrasto al fenomeno della prostituzione disposta dal Comando provinciale dei Carabinieri, è stata portata ad effetto questa mattina dai militari della Compagnia di Anagni nella zona industriale di Ferentino. La retata ha interessato principalmente la zona Asi e via Morolense nonché le località industriali e periferiche ricadenti nei comuni di Ferentino e Morolo. Il bilancio è di 6 giovani denunciate in stato di libertà per inosservanza alle prescrizioni imposte con il foglio di via obbligatorio, tutte donne provenienti dall’Est Europa, già censite, domiciliate a Roma e Frosinone, le ospiti sono state sorprese dai carabinieri ad esercitare la prostituzione nelle zone indicate. Inoltre è stata avanzata la proposta della misura di prevenzione del rimpatrio con Fvo nei confronti di un’altra cittadina rumena, mentre a una giovane extracomunitaria è stato notificato il Fvo con divieto di ritorno nei Comuni di Ferentino e Morolo emesso dalla Questura di Frosinone.
Aldo Affinati