Crollo palazzina a Barletta, arrestate quattro persone

3 dicembre 2011 0 Di admin

A due mesi esatti dalla tragedia del crollo della palazzina avvenuta il 3 ottobre 2011 in via Roma a Barletta in cui hanno perso la vita Matilde Doronzo, 32 anni, Giovanna Sardaro, di 30, Antonella Zaza di 36 e Tina Ceci di 37 e la 14enne Maria Cinquepalmi quattro persone sono finite agli arresti domiciliari e un architetto è stato interdetto dall’esercizio professionale. Nei loro confronti la magistratura di Trani ha emesso i provvedimenti restrittivi con l’accusa di disastro colposo, omicidio colposo plurimo e lesioni. Le quattro persone sono il titolare e due dipendenti dell’impresa che stava demolendo una delle palazzine accanto a quella che è crollata e il titolare di un’impresa di costruzioni che avrebbe dovuto edificarne una nuova nella stessa area. L’architetto invece è l’autore del progetto dei lavori e di cui era dirigente.