Donna incinta trovata morta nel bagno di casa a Modena, era originaria di Lanciano

15 dicembre 2011 0 Di redazione

Il suo corpo è stato ritrovato senza vita dal marito nel bagno della sua casa di Modena. Si tratta di Paola Pisanelli, 39 anni originaria di Lanciano ma da almeno 7 anni residente a Modena dove aveva sposato un uomo del posto. La donna era incinta al sesto mese di gravidanza e la tragedia si è consumata martedì mattina e ad accorgersi che qualcosa fosse andata male sono stati proprio i parenti della città frentana. Alla quotidiana telefonata, la donna non ha risposto e, per questo, i familiari hanno pensato di informare il marito che stava lavorando. L’uomo è tornato a casa e, dopo aver cercato la moglie per tutto l’appartamento, l’ha trovata senza vita nel bagno, uccisa probabilmente da un malore che ha causato, di conseguenza, anche la morte del feto. Per stabilire con certezza la causa del decesso, il marito ha chiesto il riscontro diagnostico.
Foto Repertorio