E’ di Ceccano il 23enne morto questa notte nella stazione di Cassino

22 dicembre 2011 0 Di redazione

Era un ragazzo di 23 anni di Ceccano quello che questa notte ha trovato la morte sul secondo binario della stazione di Cassino. C. L. era scomparso ieri sera e i suoi parenti che lo hanno dovuto riconoscere oggi in obitorio, avrebbero riferito che il giovane soffriva di depressione. I macchinisti che hanno tentato inutilmente di frenare il treno hanno raccontato che il ragazzo si sarebbe gettato sulle rotaie urlando. Dopo l’impatto, il convoglio si è fermato a circa 400 metri. Prende forza l’ipotesi, quindi, del suicidio anche se la procura ha chiesto l’autopsia sul cadavere.
Ermanno Amedei