Litiga e minaccia un uomo con un fucile da caccia, denunciato un 79enne

29 dicembre 2011 0 Di redazione

Minacce a mano armata che applicato al Codice fa “minaccia grave di un male ingiusto”. Per questo i carabinieri di Sant’Apollinare hanno denunciato un 79enne di Sant’Ambrogio sul Garigliano. L’uomo è stato rintracciato dai militari poco dopo aver minacciato, in seguito ad un litigio, un 49enne con un fucile da caccia regolarmente detenuto. L’arma è stata posta sotto sequestro unitamente a 71 cartucce calibro 12 rinvenute a seguito di perquisizione domiciliare.