Meteo: pioggia,vento, mareggiate e neve sul meridione d’Italia

20 dicembre 2011 0 Di redazione

Una nuova perturbazione interesserà dapprima la Sardegna e successivamente le regioni meridionali tirreniche, portando condizioni di spiccata instabilità. L’aria fredda che sospinge la perturbazione determinerà anche un abbassamento delle temperature con nevicate che potranno raggiungere quote collinari.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche valido dal pomeriggio di oggi, martedì 20 dicembre, che prevede precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, in successiva estensione sulla Sicilia e Calabria. Le precipitazioni saranno accompagnate da venti forti provenienti da nord-ovest, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Dalle prime ore di domani, mercoledì 21 dicembre, si prevedono nevicate, con quota neve minima 400 – 600 metri, da deboli a moderate sulla Campania e da moderate ad elevate su Calabria e Basilicata, in estensione dal pomeriggio anche sulla Sicilia. Sono previsti anche venti, da forti a burrasca, di provenienza settentrionale su tutte le regioni meridionali, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.