Minacciandola alla gola con un coltello si fa consegnare 950 euro, bloccato e arrestato dai carabinieri

26 dicembre 2011 0 Di admin

Stanotte nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato al contrasto del fenomeno furti e rapine durante il periodo natalizio, il NORM della locale Compagnia, e le Stazioni di Pofi, Supino e Frosinone Scalo, hanno tratto in arresto T.G. 30 enne residente nel Capoluogo perché responsabile di evasione, rapina aggravata e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. Il prevenuto, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, dopo aver forzato la porta di un’abitazione sita in questo Capoluogo, di proprietà di una 28 enne straniera, minacciava quet’ultima con il coltello puntato alla gola, rapinandola della somma di euro 950,00, dileguandosi subito dopo. L’immediato intervento dei Carabinieri, allertati dalla vittima, consentiva il rintraccio e l’arresto del malfattore, dopo una sua vana breve fuga. Nel corso di perquisizione personale, estesa anche alla sua autovettura, sono stati rinvenuti grammi 10 di hashish e 2 di marijuana, sottoposti a seuqestro, mentre la somma è stata restituita alla legittima proprietaria. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.