Rumeno tenta furto in abitazione di persona sottoposta a dialisi, arrestato dai carabinieri

24 dicembre 2011 0 Di admin

I caraabinieri della Stazione di Mosciano S.A. guidati dal Maresciallo Paolo GENTILE nella tarda mattinata di ieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato per tentato furto aggravato Tudorache Nicusor, cittadino rumeno classe 1978, incensurato, domiciliato in Silvi Marina;
Alle ore 12,00 di ieri 23 dicembre alla Centrale Operativa giungeva la chiamata di un anziano signore di Mosciano residente in una contrada periferica che urlava chiedendo aiuto poiché era stato sorpreso dalla presenza di un giovane all’interno della propria camera da letto, mentre stava riposando dopo aver fatto una terapia sanitaria ed aveva serie difficoltà nel deambulare. Immediatamente accorrevano i carabinieri di Mosciano che dopo aver fatto un veloce sopralluogo ed aver raccolto le informazioni utili sulle fattezze del ladro, si ponevano alla ricerca e dopo qualche minuto intercettavano in contrada mulinetto un furgone bianco con all’interno un giovane di origine rumena ed all’atto del controllo tentava di fuggire venendo bloccato dagli operanti. Insospettiti di quel comportamento e riscontrata una certa somiglianza con la descrizione fatta dall’anziano si decideva di perquisire il furgone rinvenendo all’interno numerosi attrezzi da scasso, a quel punto si decideva di portare il soggetto in Caserma dove dopo riscontro fotografico in cui la vittima riconosceva il ladro, per il TUDORACHE si procedeva all’arresto ed al sequestro degli arnesi da scasso. Commosso l’anziano ringraziava i militari . L’arrestato, incensurato, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa convalida dell’arresto prevista per oggi.