Ucciso da un treno nella stazione di Cassino, si ipotizza il suicidio

22 dicembre 2011 0 Di redazione

E’ alto circa un metro e 80, ha carnagione chiara e ha circa 25 anni l’uomo che questa notte è stato investito ed ucciso da un treno merci nella stazione di Cassino. Si ignora l’identità del deceduto perché, indosso non gli sono stati trovati documenti. Ad accorgersi di quanto accaduto intorno alle 3.20 di questa notte è stato il personale viaggiante del treno merci che ha fermato il convoglio e lanciato l’allarme al personale di polizia di Cassino. Inutili i soccorsi, per il giovane non c’è stato nulla da fare. Si indaga per risalire all’identità della vittima e alle cause dell’accaduto. Si ipotizza il suicidio.
Ermanno Amedei