Alla rassegna “Cassino che legge” il volume di Ferdinando Riccardi ‘Brigantaggio postunitario – Una storia tutta da scrivere’

11 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

Prosegue il successo della rassegna ‘Cassino che legge’, è la volta del volume di Ferdinando Riccardi “Brigantaggio postunitario – Una storia tutta da scrivere” che verrà presentato domani, 12 dicembre. Dopo il successo registrato il 28 dicembre con la presentazione del libro ‘Horror Vacui’ a cura del giovane autore Michele Clemente, riparte, presso la biblioteca comunale ‘Pietro Malatesta’ il ciclo di appuntamenti inserito all’interno del progetto ‘Cassino che legge’, promosso dall’assessorato alla cultura di Cassino con la collaborazione di diverse associazioni culturali che operano sul territorio. La prima tappa del nuovo anno vedrà la presentazione del lavoro del prof. Fernando Riccardi, ‘Brigantaggio postunitario– Una storia tutta da scrivere’. Un’altra occasione, dunque, per venire a conoscenza di diversi dettagli storici che riguardano il nostro territorio come conferma l’assessore alla cultura Danilo Grossi. “La cultura – ha detto Grossi –diventa vera forza quando è indirizzata a tutti e non solo quando è riservata ad un pubblico di nicchia. ‘Cassino che legge’ si pone come obbiettivo proprio quello della divulgazione della cultura in tutti gli strati della società, attraverso la presentazione di una serie di libri che riescano a coinvolgere veramente tutti. Il 12 avremo l’onore di ospitare all’interno della nostra rassegna uno stimatissimo giornalista e storico locale, Fernando Riccardi, che presenterà il suo libro sul brigantaggio, dopo averlo già fatto in diversi altri Comuni. Sarà un’occasione imperdibile per scoprire personaggi e diversi aspetti sia storici che culturali della vita del nostro Paese ed in particolare del nostro territorio.” Gli altri appuntamenti già calendarizzati, con scadenza settimanale, vedranno nell’ordine la presentazione dei seguenti libri: Giovedì 19 gennaio ‘Storia del Tribunale di Cassino’ a cura del Dr. Gaetano De Angelis – Curtis, giovedì 26 gennaio ‘Aspetti di vita intima e familiare’ dell’autore Umberto Caperna; venerdì 10 febbraio ‘Il corpo e lo spazio della pena’ scritto da Stefano Anastasia, Franco Corleone, Luca Zevi; giovedì 16 febbraio ‘Libertà Finanziaria’ del giovanissimo Gianluca Pistore ed infine, venerdì 24 febbraio ‘La furia dei cervelli’ a cura di Giuseppe Allegri e Roberto Ciccarelli.